He explains his Patents and his Processes against Judges of court of
appeal and 
against Judges of district court – of Düsseldorf - Germany

Dr.-Ing. Th. SARTOROS

 

IL BREVETTO "ANTIKYTHERA MECHANISMUS" DPMA Nr. 10 2010 105 501
SI VENDE AL PREZZO DI : 265.000,-- € + 19% MWSt

PATENT "ANTIKYTHERA MECHANISM" TO SELL DPMA Nr. 10 2010 105 501

PRICE 265.000,-- € + 19% Tax (MWSt)

Domenica, 13 Aprile 2014 09:09

Startseite ITALIANO

Attenzione: Quando chiami l´indirizzo del mio sito tu trovi pagine semidistrutte oppure semifinite.

Le hanno inserite persone sospette, per ostacolare il sucesso del mio tentativo e del lavoro publico

 

 

 

Benvenuti nel sito di Dr. Ing. Th. Sartoros

 

 

La giustizia di una repubblica delle banane dell'Unione europea, era il titolo di un articolo, (potete trovarlo nella lingua italiana,  nella categoria di "DIVERSI TEMI") scritto nel 1994 in occasione della perversione della giustizia da parte dei giudici (Dr. Nieland / Morsbach / Naujocks), del 11. Senato del tribunale fiscale (FG) Düsseldorf che avevano aiutato ed incoraggiato affinche riesce la truffa dell'ufficio delle imposte (FA) Mettmann nel processo con Az 11 K 518/89 nella seduta celebrata il 6.6.1991; dopo di cio l'intervento del pubblico ministero di Düsseldorf che ha ordinato e ricevuto gli atti del processo sovramenzionato e successivamente egli ha fatto scomparire, in modo che un'azione di restituzione giuridica fallisce, bensi una petizione al parlamento-di Nord Renania e Vestfalia (NRW), costituiscono oggi soltanto una piccola parte della tragedia di 38 anni.

 

Sommariamente: L´ufficio delle imposte (FA) Mettmann ha tentato di estorcere l'attore per costruire la sua fabbrica in Germania e di realizzare i suoi brevetti qui, e ha commesso frode in 7 processi presso il tribunale fiscale (FG) per nascondere i molteplici errori di doppio conatto di redditi di circa 511.000 Deutsche Mark (DM). Tuttavia, non ha potuto evitare le sconfitte in piu di 30 processi presso il tribunale fiscale ed è stato obligato a rimborsare al attore nell anno 2006 (cioe dopo 27 anni!) una parte d´ oltre 264.500, - DM sacchegiati per presunta evasione fiscale (vedi articolo"PERCHE LA GERMANIA DEVE RISARCIRE"in lingua greca, bensi l'articolo" Perché la Germania deve pagare .. "in altre lingue nel capitolo " Vari Temi ")

 

La maggior parte delle inflessioni dei giudici contro il § 339 del codice penale tedesco sono eseguite da parte di consigli di giudici del tribunale distrettuale di Düsseldorf bensi da parte di consigli di giudici della Corte d´ Appello (OLG) di Dusseldorf, (vedi OLG Düsseldorf, capitolo "Klageerzwingungsverfahren" con descrizione dei reati di un conglomerato di persone con toga di giudice, fino dal 1999 sino alla fine del 2010 ; vedi anche nel capitolo "Themi Giuridici/legali".; Traduzione del capitolo Klageerzwingungsverfahren in greco / italiano / inglese in preparazione).

La sequenza di gravi reati (dopo l esatoria di Mettmann) e stata eseguita prima da giudici della 2b sezione civile del Tribunale distrettuale di Düsseldorf, che due volte (marzo 2000 / luglio 2008) hanno segretamente cercato di eliminare l'attore personalmente come parzialmente incapace di stare in giudizio (cioè solo per i processi in attesa di giudizio presso la camera civile 2b) ed all´ uopo hanno adottato piu di 50 risoluzioni illecite per banalizzare i crimini della esatoria di Mettmann, cioè hanno respinto in tre cause la responsabilità amministrativa per i danni cagionati all ingegnere ed inventore Greco

La presidente della 2b camera civile Signora Stockschlaeder-Nöll aveva sottoposto sotto pressione per un anno intero (Febbraio 2002 –Aprile 2003) la relatore Signora Brückner-Hoffmann ed esigeva da lei, "tutte le pretese del ricorrente devono essere respinte, in modo che la giustizia non sia perduta in cose inutili"

Le richieste di assistenza giudiziaria sono respinte da parte di consigli di giudici del tribunale distrettuale di Düsseldorf formati illegalmente e contro le disposizioni del § 75 GVG (Legge per la costituzione e funzione dei tribunali) oppure costituiti con violazione del § 47 ZPO (codice di procedura civile tedesco) (p.es. Signora Brückner-Hoffmann/Signora Strupp-Müller/Signora Adam, oppure Signora Stockschlaeder-Nöll/Signora Strupp-Müller/xxx, oppure Signora Stockschlaeder-Noll/Signora Hoffman/Signora Brecht) cioè i consigli illeciti hanno respinto come infondata una ricompensazione del ricorrente per i 27 anni di ritiro di capitale in corso e per i relativi reati dell´ ufficio delle imposte di Mettmann;
anche consigli di giudici presso il 18. senato della corte d´appelo (OLG) die Düsseldorf sono costituiti illegalmente ( p.es. Malsch /Haarmann / signora Schröder, oppure Malsch/ signora Baan/ Weith ) ed hanno confermato le decisioni delle formazioni illecite di giudici del tribunale distrettuale.

Durante i tre processi per risarcimento dei danni cagionati dalla esatoria di Mettmann ci sono fornite oltre di 1.000 prove per i crimini e reati (dell´esatoria di Mettmann) e per l'illegittimità degli consigli di giudici del tribunale distrettuale, bensi per le violazioni di leggi dai consigli della Corte di Appello di Düsseldorf (11 Senato e 18 Senato) pero ambedue senati hanno preferiti di taccere ed evitato di giudicare sulla sostanza delle accuse di abuso della toga di giudice. cioe hanno praticato l´ommertá ( omertà, come dei mafiosi) .

 

Quando le spese legali per due processi per risarcimento dei danni cagionati dall´ amministrazione delle finanze sono stati interamente pagate a rate, la camarilla del tribunale distrettuale ha bloccato la consegna dell atto di accusa al avversario (NRW); in un caso, quattro anni pieni, e quindi trascinato il particolare processo per quattro anni; in un altro processo hanno bloccato la consegna dell´atto d´acusa alla parte aversaria per quasi due anni.
ma quando un avvocato ha chiesto un rinvio per un mese della seduta programmata, in modo da poter studiare la perizia del medico e prepararsi meglio, la sua richiesta è stata respinta senza spiegazioni.

 

Quando l attore ha respinto in Dicembre 2008 come prevenute le giudici della 2b camera civile del tribunale distrettuale signora Stockschlaeder-Noll e signora Engelkamp-Neeser, a causa delle loro applicazioni segrete nell Luglio/Agosto/Settembre 2008, indirizzate al tribunale della citta di Essen, all uopo di escludere dai processi per i risarcimento dei danni l attore personalmente, è stato un altro consiglio di giudici illegalmente costituito cioé in violazione del § 75 GVG (Signora Tigges/Signora Schmidt/Signora Hoffmann) disposto a tacere sulle leggi valide (EuGVVO Art. 1 e EGBGB Art. 7 cioe sulle regole applicabili Bruxelles I Articolo 1, e del'articolo 7 EGBGB) per alleviare le Kolleginen ed ha respinto l'accusa di parzialità.

 

Nell anno (2009/2010) nell 11. senato della Corte d´ Appello (OLG) Dusseldorf si è formato un club di golpisti da parte dei giudici Dr. Bünten / Signora Jungclaus / Wermeckes / Signora Baan / Müller / Dahm / Signora Grabensee); hanno costituito tre gruppi cha hanno adottato più di 100 decisioni illegittime per creare un fait accompli nei confronti del ricorrente. 42 decisioni datate 16. Febbraio 2010, 18.2.2010, 22.2.2010, ed in seguito ulteriori 28 decisioni sono adottate dai tre gruppi formati illegalmente cioe in violazione del § 122 GVG datate 30. Marzo 2010 e 31.3.2010; Tutte le (3 * 14= 42) decisioni e poi le altre (2 * 14 = 28) decisioni sono spedite assieme al Attore Greco con un termine di contestazione di 14 giorni.

 

Questo Putsch dei giudici del 11. Senato della corte d´appello ha fornito l'occasione per l´ avvio di un processo penale (Klageerzwingungsverfahren) contro i golpisti, bensi per una petizione al parlamento dello stato federale NRW ed altre azioni contro le violazioni di leggi da parte dei dipedenti della Giustizia nei confronti del diritto comunitario e del diritto tedesco .
Gli illeciti consigli di giudici del 11. senato ed del 18. senato della Corte d´ Appello di Düsseldorf, non hanno mai approvato il diritto (cioè non hanno mai permesso al attore) di appellarsi alla Corte Suprema (BGH) .

 

D´altra parte la Corte Suprema (BGH) ha respinto con tre diversi argomenti le reclamazioni (NZB) per il bloccaggio al diritto di protesta da parte della corte d´appello , e la Corte costituzionale federale (BVerfG) non si è pronunciata sulle questioni individuate nelle reclamate lacune costituzionali e non ha esaminato nessuna Contestazione della legislazione in materia di processi per l assistenza giudiziaria (PKH).


La Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU,ECHR) di Strasburgo / Francia non ha ritenuto le domande presentate degna per una decisione contro la Germania.

 

 Al 28. Maggio 2014 la Kamarilla della 2b camera civile del tribunale regionale di Düsseldorf (Signora Stockschlaeder-Nöll/Signora Brecht/Signora Freitag) ha covato per la prima volta dopo 13 anni d´impiego colla causa Nr. 2b o 271/01 che le pretese di indennizzo del ingegnere Greco erano secondo (BGB n.F.=) il codice civile di nuova redazione, valida da 1.1.2002, giá cadute in prescrizione, ed hanno scritto al 7.7.2014 ed spedito, una istruzione ai giudici della corte d´appello (18. Senato) di Düsseldorf, ordinando un risultato analogo.

 

Il 18. Senato della corte d´appello (Signor Malsch/Signora Glaeser/Signor Anger) ha eseguito l´ istruzione ed con una decisione di 3.9.2015, basata su una terribilmente deformata costruzione legale con frequente abuso di paragrafi deformati del codice civile di nuova ed alta redazione, ha rigettato come non fondato il reclamo del accusatore contro la sentenza della camera civile 2b, del tribunal regionale di Düsseldorf, colla quale era rifiutata l´ assistenza giudiziaria per le spese del processo 2b o 271/01. (vedi "Corte d appello", articolo " le ultime perversioni di Giustizia, del signor Malsch" (scritto in lingua tedesca, traduzione segue piu tardi).

La sentenza del 18. Senato é stata disputata entro i limiti di tempo previsti dalla legge.

 

Due settimane dopo la disputa, il signor Malsch va in pensione, senza aver compiuto 63 anni, mentre altri debbono lavorare sino al 67 anno d´etá. La signora Stein assume la posizione della presidente del 18. Senato e segue la linea rigida del suo predecessore (Malsch).

 

 Lingue maligne pretendono che il anticipato spostamento in pensione del signor Malsch era un regalo del suo datore di lavoro, cioé del accusato paese federale tedesco NRW, in riconoscimento della deformata sentenza e per le sue ultime perversioni di Giustizia, fatte per rinviare la condanna di NRW oppure annientare l´ indennizzo del ingegnere Greco.

 L´ ingegnere Greco è in attesa di una smentita.

La censura del 22. Settembre 2015 contro la decisione della corte d´appello (Signor Malsch / signora Glaeser /Signor Anger) da 03. Sett. 2015 col Nr. 18 W 1/13 viene decisa e respinta il 5. Aprile 2016 dalla Signora Stein /Signora Glaeser /Signor Anger (a causa della pressione dall'alto, con molta fretta, e con un sacco di bla-bla e) senza prendere nota del gran numero di argomenti per l'approvazione del ricorso da 22.9.2015.

(Vedi "Corte d´appello" (OLG Düsseldorf), decisione del 5. Apr. 2016, Az 18 W 1/13, in lingua tedesca)

La ragione per la frettolosa e vergognosa decisione della corte d´appello (OLG) di 05/04/2016 (Signora Stein & Co) è stata la programmata seduta/udienza per il 13. Apr. 2016 presso la 2b camera civile del tribunale regionale di Düsseldorf, e lá dovrebbero essere disponibili gli atti processuali 2b o 271/01 col 18 W 1/13.
 

Al termine 13. Aprile 2016 ha luogo la seduta/udienza orale presso la 2b camera civile del tribunale regionale di Düsseldorf; presenti sono: (Signora Stockschlaeder-Nöll, presidente della camera/ signora Gundlach, giudice presso lo tribunale regionale /Signor Frank = soltanto giudice in prova); il 10 Maggio 2016 la domanda (PKH) per l´assistenza finanziaria per le spese giudiziarie del processo viene respinta, ed al 11. Maggio 2016 la causa col Nr. 2b o 271/01 per indennizzo del Ingegnere Greco, viene respinta con sentenza, per la presunta prescrizione delle pretese di risarcimento dei danni (con riferimento alla decisione della corte d´Appello (OLG) del 03. Sept. 2015 segnata da Signor Malsch/Signora Glaeser/Signor Anger).

All'udienza del 13. Aprile 2016 la Signora Stockschlaeder-Nöll ha dichiarato che gli scritti complementari di 12.7.2012 , 14.12.2012 , 23/08/2013 del avvocato riguardanti le spese inutilizzate e fatte per la realizzazione di Brevetti- e per l'attività inventiva in GR etc , a causa dei crimini della esattoria della città di Mettmann, non erano consegnati al paese querelato (NRW) perché il richiedente aveva dichiarato che non avrebbe potuto pagare le tasse ulteriori.

Nella risposta / domanda della ricorrente, per quale motivo lo tribunale regionale non aveva inviato una fattura con richiesta di pagamento delle tasse supplementari, e che potrebbe coprire le tasse (supplementari) pagandole in rate, come fatto per le rivendicazioni nella causa principale versandole in rate, non è stata data nessuna risposta da parte della Signora Stockschlaeder-Nöll che subito dopo ha chiuso l´ udienza.

La vera ragione per non inviare una fattura di pagamento delle tasse supplementari potrebbe essere solo lo pensiero reale, cioè di evitare l'interruzione della caduta in prescrizione; perché l´ invio di una fattura di pagamento da parte del tribunale (secondo un giudizio della corte suprema, BGH) interrompe la caduta in prescrizione; La signora Stockschlaeder-Nöll ha voluto evidentemente evitare (sino dal 2001) la interruzione di prescrizione, e per questa ragione aveva bloccato tutti gli anni passati (2001-2010) l´invio di una fattura di pagamento per le spese giudiziarie. E poi lei è irritata perché viene chiamata "intrigante" e il accusatore chiedeva a lei, di restituire (indietro) alla Giustizia, la toga del giudice. 

Il collegio sopradetto di giudici della 2b camera civile (sotto la presidenza della signora Stockschlaeder-Nöll, che pero era esclusa perche piena di preconcetti, pregiudizi e parzialità ) ha basato pienamente il giudizio del 11. Maggio 2016 per Az 2b o 271/01 alle perversioni di Giustizia ed inflessioni del diritto fatte dalla corte d´appello (OLG Düsseldorf, 18 Senato, segnati da Signor Malsch / Signora Glaeser /Signor Anger) nelle decisioni da 03. Sett. 2015 col Nr. 18 W 1/13 e 18 W 44/14, lasciando cadere le proprie posizioni scritte nel 28. Maggio 2014 ed il 07. Luglio 2014, concernenti la caduta in prescrizione delle rivendicazioni, basate sul § 204 codice civile di nuova redazione (BGB n.F).

Pero le decisioni anteriori della 2b camera civile non le ha annullate, e cosi ha costretto l´ accusatore di chiedere la riapertura del processo 2b o 271/01. Anche su questa domanda non si é pervenuta nessuna risposta.

(Per le contraddizioni fra le decisioni della 2b camera civile del tribunale regionale Düsseldorf e della corte d´appello (OLG) nella spiegazione e motivazione della presunta caduta in prescrizione le rivendicazioni nel processo Nr. 2b o 271/01, il lettore é pregato di leggere l´articolo scritto in lingua tedesca, da trovare sotto la rubrica del tribunale regionale oppure sotto la rubrica della corte d´appello.

Le spiegazioni contraddittorie si basano qualche volta su paragrafi del codice civile, nuova redazione (BGB n.F.), ed a volte si fa abuso delle leggi del codice civile di vecchia redazione, allargando cioè lo testo della legge (BGB a.F.) come conveniva al Signor Malsch /Signora Glaeser /Signor Anger, il 3. Sett. 2015.

Il timore della signora Stockschlaeder-Nöll per giustificare una decisione oppure la sua paura di assumere responsabilità, è evidente;

Non ha preparato e non ha spiegato neanche una singola decisione sin dal 1.1.2002 fino 11. Maggio 2016; Tutte le argomentazioni delle decisioni respingenti, le ha trasposte a "signore giudici giovani, quasi ragazze inesperte ", di cui ha usurato più di 16 °

Con decisione del 30. Maggio 2016 scritta similarmente ad una "istruzione per ciechi", la signora Stockschlaeder-Nöll ha ordinato alla Corte d´ Appello (18. Senato, signora Stein/ signora Glaeser/Signor Anger), la versione finale della decisione di (OLG) riguardante un appello immediato dal 24. Maggio 2016 contro il rigetto nel 10. Maggio 2016, della richiesta (PKH) di assistenza giudiziaria, datata 6. Apr.2016 per Az 2b o 271/01.

Risultati sul ricorso immediato col Nr. (OLG Az) 18 W 25/16, sono ancora pendenti.

Il processo 2b o 271/01 è quindi al mese di Maggio 2016 finalmente terminato in prima istanza.

(dopo 15,5 anni di bloccaggio, dopo che 31 giudici della 2b camera civile e giudici della Corte di Appello Düsseldorf avevano cercato per perversioni di Giustizia ed inflessioni di diritto, a deragliare il processo, dopo che le giudici della 2b camera civile aver provato due volte (Marzo 2000 Signora Tannert, ed Luglio/Agosto/Sett. 2008 Signora Stockschlaeder-Nöll) di escludere il richiedente dal processo come parzialmente (!?) incapace per processo civile, dopo aver provato una volta (16. April 2008) di assassinare l´ ingegnere (camuffando lo tentativo come un incidente sul autostrada Nr. A5) è finito il teatro presso la 2b camera civile dello tribunale reegionale Düsseldorf

(aperto rimane ancora il risultato sul ricorso immediato contro il rigetto della richiesta PKH datata 6.4.2016)

la seconda istanza di ricorso, arrivata dopo 16 anni, quindi prosegue.


Fenomeni simili di corruzione sono rilevabili anche nel caso della giovane giudice, signora FREITAG

(vedi articolo sulla signora Freitag, situato nella rubrica del tribunale regionale Düsseldorf, scritto in lingua tedesca)

La "sorpresa" è venuta il 30. Maggio 2016 dalla signora Stockschlaeder-Nöll
 

Lei riconosce la sua parzialità ed il rischio di un nuovo processo (iniziato al 16. Maggio 2016, con Nr. LG-Az 2b o 76/16, per rivendicazioni del ingegnere Greco), perche ha bloccato per 4 anni ed non ha consegnato al paese accusato (NRW) la causa 2b o 271/01, dopo che le tasse per le spese giudiziarie erano completamente pagate dal richiedente fin dal Dic. 2006; Infine prevede anche il rischio di un processo di regresso da parte del datore di lavoro. Col bloccaggio della consegna della causa al NRW, ha evitato di interrompere la prescrizione delle rivendicazioni esposte nel atto 2b o 271/01. Nella nuova causa Nr. 2b o 76/16 si dimostra la truffa/crimine dal 18.9.2007 delle giudici della 2b camera civile e della signora Stockschlaeder-Nöll nell atto 2b o 271/01, e si chiede un indennizzo per il danno compiuto.

Dopo di che, viene emessa il 16. giugno 2016 nel atto Az 2b o 76/16 la seguente decisione, firmata dalla signora Jungclaus / Signora Harsta /Signor Witte;

 

" La signora Stockschlaeder-Nöll è esclusa in questo processo con Nr. 2b o 76/16"

 

(Vedere decisione del 16. Giugno 2016 in lingua tedesca, messa nella rubrica "Landgericht Düsseldorf, Az 2b o 76/16).

La divulgazione volontaria della signora Stockschlaeder-Nöll é gia tradotta e  pubblicata; guarda sotto Tribunale regionale Düsseldorf, Az 2b o 76/16 


Per la durata di 15 anni, la signora Stockschlaeder-Nöll aveva negata la sua parzialità e tutte le richieste per la sua esclusione per ragioni di parzialità e preconcetti, posti dal richiedente, erano respinte con l'aiuto di giovani giudici inesperti (come signora Schuster, signora Brückner-Hoffmann, signora Engelkamp-Neeser, signora Kaiser, signora Hoffmann, signora Brecht, ect) per essere infondate.

 

La nuova "sorpresa" da parte della signora Stockschlaeder-Nöll viene colla decisione del 18. Agosto 2016 concernente Az 2b o 137/16, firmata da Stockschlaeder-Nöll / signora Gundlach / Wink, ed è la seguente:

 

Lei ha sostenuto che non sarebbe auto-esclusa e respinge come "irricevibile" una richiesta del richiedente datata 2. Agosto 2016, per la sua esclusione a causa di parzialità, riguardante il processo Az 2b o 137/16.

 

Inoltre, respinge la richiesta per PKH, sulla base della presunta prescrizione del risarcimento di danni;

Per raggiungere il suo scopo illecito (presunta PRESCRIZIONE !!), ha fatto abuso del § 199 (1), § 823 BGB n.F. (n.F. = nuova edizione) e sopprime l'applicabilità del § 839 (1) BGB n.F. e del § 199 (2) BGB, seguendo il modello della perversione della giustizia commessa da parte del signore H. Volker Malsch, intitolato

come "RECELEUR (= ricettatore)", precedente  presidente del 18. Senato della corte d´appello di Düsseldorf, nella sentenza del 3. Settembre 2015 nella causa OLG Az 18 W 1/13, (si nota che: Il § 823 BGB regola reati da azioni illecite, e non viene applicata  nei casi di violazione del dovere da parte di funzionari  statali, ove si applica il § 839 (1) BGB, secondo la giurisdizione del tribunale supremo politico BGH)

 

Il lettore trova la decisione del 18/08/2016 della prima istanza (LG), ed il ricorso immediato elevato, (in lingua tedesca)  con spiegazioni sui  §§ 823, 839, 199 BGB, dopo aver fatto clic sul termine "Landgericht Düsseldorf" e poi l' Az 2b o 137/16.

 

Inoltre, il lettore trova "l'ordine" ( = decisione non correttiva = Istruzioni per ciechi) del 31/08/2016 sotto "Landgericht Düsseldorf",  firmato da Stockschlaeder-Nöll & Co, indirizzato al 11.Senato della corte d´appello, e le obiezioni  del richiedente.

 

Sotto "Oberlandesgericht  Düsseldorf" il lettore troverà la decisione della Corte d´ Appello datata 20/10/2016 riguardante la causa Az 11 W 45/16 (LG Az 2b o 137/16) firmata da Signor Thole /signora Engels/signor Böcker, il reclamo sollevato contro di essa e la nuova decisione del 21/11/2016 sul  reclamo.

 

La straordinarietá che pesa sulla causa Az 11 W 45/16 (LG-Az 2b o 137/16) della Corte d´ Appello, è che per le errate decisioni (basate sulla legge "costi di giustizia", GKG!) per le determinazioni di costi di svolgimenti di reclami in procedimenti "PKH", i costi del procedimento di ricorso vengono applicati ai richiedenti un sostegno giudiziario finanziario, (anche se i regolamenti riguardanti "PKH" hanno superiore priorità rispetto alla legge GKG; in più nei procedimenti PKH nessuna sentenza di costi viene pronunziata (anche nei casi di Respingimento di un giudice); ma i giudici del 11. Senato della corte d´appello rifiutano, rettificare o cancellare le decisioni errate ed illecite, e rimangono muti sui rimproveri del richiedente riguardanti violazioni commessi contro i diritti costituzionali.

 

L'introduzione di determinazioni errate dei costi per lo trattamento dei ricorsi "in procedimenti PKH" aveva introdotto  (nell´ anno 2001) il signor Dr. Bünten, precedente Presidente del 11. Senato  (nell anno 2010 "trasferito"), ed i suoi successori persistono a mantenere la decisione arbitraria ed illecita del "superman".

 

Il suddetto viene confermato da una lettera (cioè nessuna decisione del 11. Senato !!) della giudice signora Engels rivolta al richiedente, datata 08/12/2016 su Az 11 W 45/16 (LG-Az 2b o 137/16) in cui

lei afferma,  per quanto riguarda la "contro-notifica datata 3. Dicembre, 2016 ", che le decisioni del 20/10/2016 e il 21/11/2016 del senato (anche se errate e attaccate) sono finali e le obiezioni  contro le determinazioni di costi sono impossibili.

 

Per sostenere la sua affermazione la signora Engels si riferisce al paragrafo non corretto § 99 ZPO, che si applica  notoriamente  solo ai processi contenziosi con rappresentanza forzata di Avvocati, ma nei procedimenti per PKH, come la causa Az 2b o 137/16, non si applica.

 

La suddetta Lettera del 08/12/2016 della giudice signora Engels  è pubblicata nella rubrica in lingua tedesca "Corte di Appello di Düsseldorf" sotto il Numero Az 11 W 45/16 (LG-Az 2b o 137/16) e qui di seguito si trova la risposta del richiedente alla signora Engels, con la ripetizione della richiesta di "abrogazione delle decisioni errate della corte d´appello ".

 

Le contraddizioni nelle due decisioni del 11. Senato della 20/10/2016 e 21/11/2016 sono enormi (come il lettore stesso può constatare) e giustificano il rimprovero secondo cui, i giudici della corte d´Appello tramite "l'esecuzione del "ordine = Istruzioni per ciechi = Non Remedy decisione" scritto dai giudici della prima istanza (LG)", colle loro decisioni premeditate errate sui costi di ricorsi nei procedimenti di responsabilità ufficiali pronunziate contro il richiedente,  da un lato contribuiscono  ad aumentare  !!  il gèttito del datore di lavoro (NRW) e d´altra parte per giustificare i propri salari.

 

Il datore di lavoro (NRW) non interferisce sulle decisioni illegittime dei giudici del 11. Senato;

 

Egli gode il fatto se il "condannato" paga  la determinazione non corretta dei costi.

 

Il diritto del cittadino alla denuncia (come per qualsiasi affare commerciale) è oppresso e la macchina statale rimane ben alimentata.

 

Il lettore sarà informato più tardi, se il sollevato ricorso al Tribunale supremo costituzionale avrà successo.

 

Nella causa principale del appello con Numero della corte d´appello Az 18 U 69/16 (LG-Az 2b o 271/01) anche li, ci è stata pure improvvisamente una nuova sorpresa, che dimostra come sia facile sprecare i soldi saccheggiati dal ricorrente che si trovano ancora nelle casse della regione federale NRW. L´ avvocato signore Fassnacht incaricato con una retribuzione  di circa 14.500,- € per affrontare l´ appello del ricorrente, ha dato al  25/11/2016 una presa di posizione composta di un totale di 8,5 linee. Quindi, per ogni riga che ha scritto l´avvocato rimborsa circa 1.705, - €.

 

(E se il NRW perde il processo presso la corte d´appello col Nr. 18 U 69/16, deve pagare anche l´ onorario del´ avvocato  del richiedente , ed oltre al indennità, in più anche tutti i costi dello svolgimento della causa nella 1a e 2a istanza ed restituire le tasse già pagate ).

 

Il lettore trova pubblicata nella rubrica "Oberlandesgericht Düsseldorf, pagina 2", la presa di posizione

colle 8,5 linee scritte dal avvocato sign. Fassnacht.    




(Il rapporto sul processo 2b o 271/01, e 2b o 76/16 e 2b o 137/16 continua, Guardi anche NEWSLETTER).

 

Per saperne di più clicca appropriati termini di ricerca (sotto o accanto) o la bandiera nazionale visualizzata rispettivamente per le lingue Tedesco / Greco / italiano / inglese/Francese .
Molti articoli sono gia tradotti, guarda là!

 

Avviso ai visitatori della pagina: Per favore usare il nuovo indirizzo Email:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Si prega di scrivere i messaggi di posta elettronica oppure le richieste solo in una delle cinque lingue europee sopra indicate  Solo questi verrano elaborati e risposti.

                                                                         

IL BREVETTO "ANTIKYTHERA MECHANISMUS" DPMA Nr. 10 2010 105 501
È ADATTO COME MODELLO FUNZIONANTE PER ESPOSIZIONI IN MUSEI

 

PATENT "ANTIKYTHERA MECHANISM" DPMA Nr. 10 2010 105 501 IS SUITABLE

AS OPERATING MODEL-DEVICE FOR SHOWS IN MUSEUMS

 

                E-Mail oppure Domande verrano risposte solo se sono  

              scritte in una delle 5 Lingue Europee sovraindicate

 

        (Messagi scritti in lingue asiatiche, oppure in lingue dell´Europa del est, non possono essere tradotte, percio non sarrano considerate)

 

                   Cordiali ringraziamenti a tutti i visitatori della mia pagina,

                        che mi hanno spedito di messagi via Email.

                        Mi dispiace, pero no ho il tempo di rispondere ad ogni  

                          uno personalmente.

 

 

L articolo : L’ ufficio delle Imposte e la Giustizia d’ una Republica di Banane dell’ Unione Europea (vedi: Diversi Temi)

                  Das Finanzamt und die Justiz einer Bananen-Republik der Europäischen Union

                 Η Εφορία και η δικαιοσύνη μιάς Μπανανοδημοκρατίας της Ευρωπαϊκής ´Ενωσης

 

 

Fabrikbildsmal